a
venerdì 05 mar 2021
HomeBeverageIl Buttafuoco Storico festeggia 25 anni dalla nascita del suo Club

Il Buttafuoco Storico festeggia 25 anni dalla nascita del suo Club

Il Buttafuoco Storico festeggia 25 anni dalla nascita del suo Club

Dopo tre anni, Marco Maggi lascia la carica di presidente, da statuto. Il 9 Febbraio 2021 è Buttafuoco Storico Show, in prima serata sul digitale terrestre. Nasce un’etichetta da collezione per festeggiare il quarto di secolo del Club.

È ormai tradizione, nelle prime settimane dell’anno si festeggia il Buttafuoco Storico, vino bandiera dell’Oltrepò Pavese, il cui Club festeggia 25 anni. Febbraio è anche il mese in cui il presidente Marco Maggi lascia il proprio incarico, da statuto.

È il 7 febbraio del 1996 quando 11 giovani viticoltori decidono di unirsi per recuperare un vino della tradizione che stava andando perduto. Nasce così il Club del Buttafuoco Storico, una vera e propria sfida nel nome di un vino prezioso, con grandi potenzialità in Italia e all’estero. Il 5 marzo del 1996 viene registrato lo statuto, che vincola i soci a produrre il Buttafuoco secondo un rigido regolamento interno. Nel 2015 in occasione di Expo il Club lancia il progetto “Vino dei Vignaioli”. Si tratta di una bottiglia istituzionale creata ogni anno dai Cru degli oggi 16 produttori, dalla prima annata 2011 alla 2016 di quest’anno.

Il Buttafuoco Storico da sempre è parte della denominazione Buttafuoco Doc, ma riconosciuta indipendente dal Ministero nel 2010. Si tratta di un marchio privato e registrato, regolamentato da un rigido disciplinare soggetto a controlli interni su tutta la filiera: dalla vigna alla messa in bottiglia attraverso analisi tecniche e controlli a campione.

Il viaggio del Buttafuoco Storico, da Canneto ai più grandi mercati internazionali.

Dal 1996 il Consorzio Club del Buttafuoco Storico opera per far conoscere il Buttafuoco Storico in Italia e all’estero tanto da raggiungere negli anni i mercati cinesi, canadesi e statunitensi, ma anche paesi del nord Europa come Svezia, Olanda, Danimarca, Germania. Solo il 20% della produzione – circa 20mila bottiglie l’anno – è destinato all’estero, l’80% invece all’Italia, in particolare alle regioni del Nord.

Per festeggiare il 25esimo è prevista una serata con uno show condotto dal comico Andrea Pucci su Milano Pavia TV, martedì 9 febbraio alle 21.10. Si chiama “Buttafuoco Storico Show” e seguirà una scaletta capace di mescolare comicità e vino. I produttori si alterneranno sul palco, interagendo con Andrea Pucci per raccontare, ognuno dal proprio punto di vista, la nascita e la crescita del Buttafuoco Storico. Nel corso della serata verrà annunciata anche la linea di bottiglie in edizione limitata, disponibili al pubblico nel corso dell’anno 2021 e interamente dedicata al 25esimo anniversario.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.