a
venerdì 13 dic 2019
HomeFoodAutogrill sbarca all’aeroporto di Manchester

Autogrill sbarca all’aeroporto di Manchester

Autogrill sbarca all’aeroporto di Manchester

Con un contratto da 84 milioni di euro Autogrill aprirà cinque locali nel nuovo terminal dell’aeroporto inglese

Attraverso la controllata HMSHost International, Autogrill espande le sue attività nel Regno Unito dopo aver lasciato le autostrade canadesi (leggi qui). Il Gruppo guidato da Gianmario Tondato Da Ruos si è aggiudicato un contratto per la prossima apertura di cinque concept nel nuovo terminal dell’aeroporto di Manchester, terzo scalo inglese. La durata dell’accordo è tra i cinque e i sette anni, per ricavi complessivi stimati in 84 milioni di euro.

HMSHost International porta, nella prima serie di diciannove punti vendita del nuovo terminal, marchi quali Kfc, Wrapchic, Pot Kettle Black, Amber Alehouse e Vit. Per la catena di fast food Kentucky Fried Chicken si tratterà della prima apertura nell’aeroporto.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.