Nuova vita per il Noma: chiuderà a fine 2024

Il ristorante tre stelle Michelin Noma di Copenaghen, ha dichiarato che chiuderà alla fine del 2024 per reinventarsi come laboratorio alimentare votato all’innovazione.

Il Noma ha aperto nel centro della capitale danese nel 2003 prima di chiudere nel 2016. Due anni dopo, riapre in un quartiere più tranquillo.

Il ristorante si è regolarmente classificato tra i primi 10 della lista “The World’s 50 Best Restaurants“, tra cui il numero due nel 2019 e il numero uno per tre anni consecutivi dal 2010 al 2012 e nel 2021.

Lo chef Rene Redzepi (in foto) è stato acclamato per aver reinventato la cucina nordica, servendo piatti come le pigne commestibili, il ragù di renna e la calendula croccante con salsa al tuorlo d’uovo al whisky.

Costretto a chiudere ripetutamente per più di sei mesi durante la pandemia, si è trasformato in un burger e wine bar per un mese nell’estate del 2020.

Ma anche se diventerà una cucina di prova, i commensali potranno comunque mangiare occasionalmente: ci saranno occasionalmente dei ristoranti pop-up, a Copenaghen e all’estero.

L’anno scorso il ristorante aveva annunciato che quest’anno avrebbe aperto per due mesi a Kyoto, dal 15 marzo al 20 maggio.

Nuova vita per il Noma: chiuderà a fine 2024

Letizia Ceriani

Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group S.p.A.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC Publishing Group S.p.A. – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 50.000,00 i.v.

Copyright 2023 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE