a
sabato 23 ott 2021
HomeNè carne nè pesceTutti pazzi per MyLab Nutrition: CDP Ventures lancia round da 600mila euro

Tutti pazzi per MyLab Nutrition: CDP Ventures lancia round da 600mila euro

Tutti pazzi per MyLab Nutrition: CDP Ventures lancia round da 600mila euro

MyLab Nutrition Group, startup romana di integratori alimentari, ha concluso un round di investimento di 600mila euro con il Fondo Rilancio Startup, gestito da CDP Venture Capital. L’operazione si è svolta in co-matching con LVenture Group, holding di Venture Capital quotata sul MTA di Borsa Italiana e tra i principali acceleratori di startup a livello europeo, insieme ad altri investitori, tra cui Net4Capital.

Convincono gli integratori di Mylab che, tramite una consulenza interattiva che elabora i dati grazie ad un’Intelligenza Artificiale, sono in grado di personalizzare la scelta degli integratori in base alle esigenze specifiche del singolo.

«Nel corso della mia esperienza, ho avuto modo di notare quanta confusione ci fosse nel comprendere a pieno gli effetti degli integratori alimentari. Da qui è nata la nostra idea della “consulenza interattiva”, con l’unico intento di promuovere e permettere il massimo raggiungimento del benessere. La startup è nata nel 2018 e oggi ci stiamo confermando su un mercato con players molto importanti. Siamo partiti con tre prodotti e adesso abbiamo superato le 100 referenze in catalogo, con quattro brand all’attivo, verticali su diversi settori dell’integrazione», ha commentato Gianluca Perra, ceo e co-Founder di MyLab Nutrition Group.

Tra i brand di MyLab, il più venduto è oggi T-Rex Integratori, dedicato all’attività sportiva, mentre Nutracle, a base di estratti erbacei, è la linea di prodotti dedicata al benessere quotidiano. A questi si aggiunge l’ultimo arrivato di casa MyLab, Suprapet, per l’integrazione alimentare di cani e gatti. La filosofia tutta made in Italy dell’azienda è quella di offrire al cliente prodotti di qualità, ma a un prezzo accessibile, per tutti i membri famigliari.

«Investiremo il capitale raccolto per consolidare la nostra posizione sul mercato italiano, con la prospettiva di una espansione all’estero nei prossimi anni. Essendo il mercato dell’integrazione alimentare da anni in crescita, intendiamo sfruttare al massimo questo trend promuovendo i nostri prodotti», ha concluso Perra.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.