a
giovedì 17 giu 2021
HomeGli strumenti del ciboSpesa, l’unicorno Gorillas sbarca in Italia

Spesa, l’unicorno Gorillas sbarca in Italia

Spesa, l’unicorno Gorillas sbarca in Italia

Il servizio di spesa on-demand sbarca a Milano. Piani di espansione entro la fine dell’estate in nuovi quartieri e nuove città italiane, tra cui Roma, Torino e Genova.
L’unicorno paneuropeo ha recentemente chiuso un finanziamento da 290 milioni di dollari, diventando così la startup in più rapida crescita in Europa.

Arriva in Italia Gorillas, l’app di delivery che consegna la spesa in 10 minuti dall’ordine. L’azienda punta su due obiettivi: sprecare meno cibo e avere sempre a disposizione prodotti freschi e buoni.

“Gorillas vuole portare un cambiamento positivo al modo di vivere la spesa, dando a tutti il controllo di come e quando farla per compiere così scelte alimentari il più possibile sane e fresche”, dichiara Kağan Sümer, fondatore e ceo di Gorillas.

La startup, fondata solo un anno fa a Berlino, si basa su una rete di micro centri di distribuzione di quartiere in cui lavorano solo biker e dark store associate regolarmente assunti. Il servizio è disponibile a partire da oggi a Milano nei quartieri di De Angeli-City Life, Colonne, Nolo-Centrale e da metà giugno Porta Romana-Lodi. Nelle prossime settimane sono previste nuove aperture sempre a Milano e in altre città d’Italia, tra cui Roma, Torino e
Genova.

Gli utenti italiani dell’app possono scegliere tra più di mille prodotti agli stessi prezzi del supermercato con consegna garantita in soli 10 minuti dall’ordine e costi di delivery contenuti (1,80 €). Alla consegna ci pensano i biker di Gorillas a bordo di bici elettriche.

Il servizio è già attivo in 18 città tra Germania, Paesi Bassi, Francia e Regno Unito per un totale di 60 micro centri di distribuzione già attivi.

Il team di Gorillas Italia è guidato da Alessandro Colella, che torna in Italia dopo una carriera all’estero in Rocket Internet e WeWork.

Un delivery di prossimità che favorisce le imprese locali.

Gorillas consegna oltre un migliaio prodotti tra generi alimentari (freschi compresi) e di comune uso quotidiano allo stesso prezzo del dettaglio. Si basa sul principio “Need-Order-Get”, ovvero recpitando su richiesta i prodotti di cui il consumatore ha realmente bisogno in quel momento. Essenziali per Gorillas sono le collaborazioni con le aziende locali.

“A Milano abbiamo già attive partnership con Barba N Juice, REMEO gelato e Birrificio Lambrate, ma siamo alla continua ricerca di nuove realtà locali da sostenere e da far conoscere ai nostri clienti”, afferma Colella.

Leggi l’articolo: Santaguida nominata head of legal di Gorillas

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.