“Paluani è un bambino di 99 anni con tanta voglia di meravigliare e di innovare, nel solco della tradizione – sottolinea il presidente Renato Tengattini -. La Pasqua appena passata ha causato nel comparto dei prodotti da ricorrenza una perdita di fatturato di circa il 40%” mal’azienda è pronta a ripartire preparandosi al Natale.

La ripresa, nella fase del post-Covid, sta avvenendo a ritmi serrati.

“La produzione è attualmente a pieno regime, con 150mila pezzi sfornati ogni giorno – afferma Arcaro -. Sulla base degli ordinativi già raccolti sul mercato nazionale ed estero, la campagna natalizia raggiungerà un fatturato di 35 milioni di euro, come nel 2019”.