a
domenica 18 apr 2021
HomeGli strumenti del ciboOrienta cede Sidac all’austriaca Schur Flexibles

Orienta cede Sidac all’austriaca Schur Flexibles

Orienta cede Sidac all’austriaca Schur Flexibles

Orienta Partners, società specializzata in investimenti in pmi italiane attraverso una struttura di club deal, cede la partecipazione del 100% di Sidac a Schur Flexibles Group.

Fondata nel 1929 a Forlì, Sidac, con circa 34 milioni di ricavi, 5,1 milioni di ebitda e 120 dipendenti, è riconosciuta anche a livello internazionale. L’azienda è attiva nella produzione di soluzioni per il packaging flessibile applicate prevalentemente all’industria alimentare.

Orienta Partners aveva acquisito, con il club deal Romagnapack, il 100% di Sidac nell’agosto 2017. In tre anni e mezzo ha aumentato i ricavi di oltre il 30%, migliorando efficienza e anche marginalità, e raddoppiando l’EBITDA, grazie all’implementazione di un nuovo piano strategico e a investimenti definiti da Orienta in coordinamento con il management team della società.

Schur Flexibles Group, con 22 stabilimenti in tutta Europa, registra un fatturato di oltre 520 milioni di euro. L’azienda, inoltre, impiega una forza lavoro di oltre 1.900 dipendenti.

Orienta Partners è stato assistita nell’operazione da Brera Financial Advisory in qualità di advisor finanziario con un team composto da Andrea Pagliara e Stefano Benasciutti. Per gli aspetti legali ha agito Gitti e Partners con un team composto da Vincenzo Giannantonio, Giacomo Pansolli e Fabrizio Ragazzini.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.