a
lunedì 14 ott 2019
HomeDistribuzioneFusione Conad PAC 2000A e Conad Sicilia, gruppo da 4,5 miliardi

Fusione Conad PAC 2000A e Conad Sicilia, gruppo da 4,5 miliardi

Fusione Conad PAC 2000A e Conad Sicilia, gruppo da 4,5 miliardi

Il risultato è una realtà con una quota di mercato del 22,5%, che decreta il primato dell’insegna nelle regioni Umbria, Lazio, Campania, Calabria e Sicilia.

Si è dato il via al processo di fusione tra le due cooperative Conad PAC 2000A e Conad Sicilia per la creazione di un gruppo da 4,5 miliardi di euro e una quota di mercato del 22,5%.

Il progetto approvato dalle rispettive assemblee dei soci che si sono tenute in contemporanea a Enna e a Caserta, vedrà la nascita di una nuova azienda con oltre 20 mila addetti, un patrimonio netto di circa 700 milioni di euro e una rete di 1.468 punti vendita che producono un giro d’affari di oltre 5,5 miliardi di euro.

Gli oltre 862mila metri quadri totali di superficie di vendita generati da questa storica fusione comprendono tutti i format distributivi dell’insegna: dall’ipermercato al superstore, passando per i supermercati e i negozi di prossimità.

Una grande cooperativa di 1.052 soci imprenditori che sarà operativa dal prossimo primo gennaio, con la sede principale a Perugia e le sedi siciliane di Partinico e Modica.

“Una fusione che rafforza il sistema Conad nel Sud Italia – commenta l’Amministratore Delegato Francesco Pugliese (nella foto) –. È un ulteriore passo del processo di rafforzamento del nostro sistema, che diventa sempre più solido e pronto a cogliere le sfide che si presentano in ogni area del Paese, nell’interesse delle comunità locali”.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.