Ferrero compra l’americana Ferrara Candy

Continua l’espansione negli Stati Uniti di Ferrero, che ha acquisito la terza azienda dolciaria americana non specializzata in cioccolato: Ferrara Candy, azienda che ha le sue radici in un negozio di pasticcini e confetti aperto nel 1908 nel quartiere di Little Italy a Chicago (Illinois) dal panettiere italiano Salvatore Ferrara e oggi fattura circa 1 miliardo di dollari.

Il colosso di Alba, che nel 2017 aveva acquisito negli Usa il produttore di cioccolata Fannie May Confections Brands, ha comprato Ferrara Candy dal fondo di private equity L Catterton, specializzato nel settore dei beni al consumo. Il valore dell’operazione non è stato comunicato. La transazione, soggetta ai via libera regolatori, dovrebbe concludersi nel quarto trimestre del 2017.

Ferrero (con vendite globali da oltre 12 miliardi di dollari, una distribuzione in 170 Paesi e una forza lavoro di più di 30mila persone in 53 nazioni) punta così a rafforzarsi ulteriormente nel mercato americano, dove mise piede nel 1969 con il marchio Tic Tac.

Il gruppo italiano intende gestire Ferrara come una divisione separata, mantenendo il quartier generale a Oakbrook Terrace (Illinois).

Giovanni Ferrero, presidente esecutivo (nella foto), ha spiegato che “con questa acquisizione stiamo continuando ad aumentare la nostra offerta e la nostra presenza nell’importante mercato Usa”, dove l’azienda potrà investire in nuove categorie di prodotto con prospettive di crescita “attraenti” tra cui le caramelle gommose e i dolcetti stagionali come quelli per Halloween.

Ferrero compra l’americana Ferrara Candy

Leave a Reply

Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group S.p.A.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC Publishing Group S.p.A. – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 50.000,00 i.v.

Copyright 2023 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE