a
giovedì 17 giu 2021
HomeLe professioni del ciboFeat Food, il cfo di Riso Gallo Emanuele Preve entra nel CdA

Feat Food, il cfo di Riso Gallo Emanuele Preve entra nel CdA

Feat Food, il cfo di Riso Gallo Emanuele Preve entra nel CdA

Emanuele Preve (nella foto), cfo di Riso Gallo, fa il suo ingresso nel consiglio di amministrazione di Feat Food. La startup food tech ha ideato un servizio di consegna di piatti pronti, studiati dall’intelligenza artificiale sulla base delle caratteristiche fisiche e degli obiettivi di forma di ogni utente.

Con questa nomina si rafforza il sodalizio tra Feat Food e Riso Gallo, che dal 2019 è socia della startup, oltre a esserne partner commerciale.
Classe 1974, Preve dal 2013 lavora per l’industria risiera italiana con sede a Robbio (PV) della quale è anche membro del CdA, dopo aver maturato molte esperienze presso alcune grandi realtà imprenditoriali tra cui Pirelli, BMW e Unicredit. Da sempre interessato al mondo delle startup, il professionista ha investito in oltre 15 di esse oltre a essere mentor, tramite l’acceleratore Plug&Play di realtà attive nel settore food tech e nel fintech.

“Mi piace molto il progetto di Feat Food e credo nelle sue potenzialità di sviluppo, così ho deciso di prendere parte in modo più proattivo, oltre a continuare a esserne socio – afferma Emanuele Preve -. […] Il mio obiettivo è quello di portare nuovi stimoli all’interno di questa giovane realtà, coniugandoli con la sua forza innovatrice. Feat Food ha ampi margini di sviluppo e spero, anche con il mio apporto, di guidarla nella costruzione di una strategia di crescita ben ponderata”.

Nel 2020 Feat Food ha consegnato al domicilio degli italiani 50mila pasti, per un totale di 200mila nei suoi primi sei anni di vita. La startup che, trascinata dal suo ecommerce, ha chiuso lo scorso anno con +240% di clienti. Il fatturato è triplicato rispetto al 2019 e il 2021 è iniziato con grande slancio e molti progetti in cantiere. Nei primi mesi del 2021 sono state assunte quattro nuove risorse, portando il team a 25 persone. La crescita è continuata con un ritmo del 30% mese su mese: nel primo quadrimestre 2021 Feat Food ha eguagliato il fatturato del 2020.

“Stiamo continuando a crescere ma, per farlo nella maniera corretta, penso sia importante circondarsi di persone con un profilo di grande esperienza, come quello di Emanuele Preve. Sono molto felice che abbia deciso di entrare a far parte del nostro CdA e di aiutarci a raggiungere gli ambiziosi obiettivi che ci siamo posti per quest’anno che prevedono non solo una crescita in termini numerici e di fatturato ma anche un ampliamento del business, con l’esportazione del nostro modello fuori dei confini nazionali” commenta Andrea Lippolis, 28 anni, fondatore e ceo di Feat Food.

 

Leggi l’articolo: Feat Food acquisisce Diet To Go e guarda alla gdo
Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.