Desco, tra tradizione e sperimentazione

di camilla rocca

Nel pieno cuore di Milano, Desco porta una bella eredità, quella di arrivare dopo il locale milanese dell’istrionico Antonello Colonna. Grandi spazi a due passi dal Duomo, in una delle zone a più alta densità di studi legali. Moderno ed elegante, da Desco si viene per una proposta non convenzionale, in cui autenticità e influenze cosmopolite si intrecciano in un originale gioco di contrasti, esprimendo la “Milano di oggi” in tavola.

L’idea di cucina contemporanea e innovativa dello chef Roberto Godi (in foto, a sinistra), le competenze nel campo della ristorazione del marketing manager Emanuele Sala e quelle del designer Pasquale Di Meglio hanno dato vita a un’atmosfera sofisticata e giovane, che promette di sorprendere, dal business lunch alla cena. Desco propone una cucina all’avanguardia, che parte dalle ricette di una volta per poi sperimentare e innovare. L’alta qualità delle materie prime, unita all’estro dello chef, si traduce in piatti divertenti e gustosi.

La carta dei vini di Desco, dal proprio canto, si distingue per la continua ricerca tra le migliori proposte italiane e francesi. Da sottolineare anche la cura degli interni affidata all’architetto Paolo Albano, che gioca con contaminazioni tra i dettagli architettonici, raffinati corpi illuminanti e le esclusive illustrazioni di Simone Massoni e Maria Chiara Fantini, che impreziosiscono le pareti e fanno capolino tra le portate al Desco con personaggi diversi, che ben rappresentano l’eclettico pubblico di questo spazio unico.

Desco Milano– www.descomilano.it- Via Bassano Porrone 8 – 20121 Milan 02 3675 8360

<strong>Desco, tra tradizione e sperimentazione</strong>

Letizia Ceriani

Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group S.p.A.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC Publishing Group S.p.A. – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 50.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE