Deliveroo, pronta alla Borsa dopo il round da oltre 180 milioni

La piattaforma ora vale più di 7 miliardi dollari. Il prossimo traguardo di Deliveroo è la Borsa, forse in primavera, ma non è ancora chiaro se la piazza scelta sarà New York o Londra.

Deliveroo si prepara alla quotazione. La piattaforma inglese di consegna di cibo a domicilio ha completato un nuovo round di finanziamento per un valore di oltre 180 milioni di dollari da parte di investitori guidati da Durable Capital Partners e Fidelity Management & Research Company.

L’investimento andrà ai siti Edition, alle cucine destinate al delivery, alla consegna dai supermercati e al servizio di abbonamento Plus in nuove aree geografiche.

“Il mercato della consegna di cibo online è nascente e poco sviluppato, credo che Deliveroo abbia il potenziale per diventare un’azienda molto più grande nel tempo”, ha sottolineato Henry Ellenbogen, managing partner e chief investment officer di Durable Capital Partners.

Questo investimento, si legge nella nota stampa dell’azienda, arriva prima di una possibile Ipo (Offerta Pubblica Iniziale).

“Riflette la forte domanda da parte degli azionisti esistenti di investire nella società, in ragione del significativo potenziale di crescita nel settore dell’online food delivery, nel quale sta accelerando l’adozione da parte dei consumatori. Siamo davvero contenti che i nostri azionisti vedano l’opportunità e il potenziale di crescita davanti a noi”, ha dichiarato Will Shu, fondatore e Ceo.

Il 2020 ha rappresentato un anno di crescita per l’azienda. La società ha continuato a espandersi e oggi lavora con più di 1.500 partner alimentari. Sono oltre 46mila i ristoranti che si sono uniti alla piattaforma nel 2020 e l’azienda ora collabora con oltre 140mila insegne partner a livello globale. Deliveroo, inoltre, ha raddoppiato il numero di rider con cui lavora a oltre 110mila in 12 mercati ed è attiva in quasi 800 città.

Deliveroo, pronta alla Borsa dopo il round da oltre 180 milioni
Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group S.p.A.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC Publishing Group S.p.A. – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 50.000,00 i.v.

Copyright 2023 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram