a
mercoledì 30 set 2020
HomeFiere ed eventiCortina, punta sulla cucina e diventa regina di gusto delle Dolomiti

Cortina, punta sulla cucina e diventa regina di gusto delle Dolomiti

Cortina, punta sulla cucina e diventa regina di gusto delle Dolomiti

Al via The Queen Of Taste,  due giornate dedicate alla cucina gourmet e ai prodotti enogastronomici del territorio.

Ormai giunto alla sua quarta edizione, il The Queen of Taste è l’appuntamento dedicato al mondo food, principe della stagione estiva di Cortina d’Ampezzo. Il festival, in programma il 12 e 13 settembre, è organizzato dall’Associazione Cortina For Us, attiva da oltre sei anni e composta da commercianti, imprenditori, artigiani e liberi professionisti del territorio, uniti nel desiderio di fare da collante fra le diverse realtà locali. I soci, tutti volontari, si occupano di ideare, organizzare eventi che promuovano la regina delle Dolomiti.

L’evento The Queen of Taste, in particolare, ha l’obiettivo di promuovere la tradizione culinaria ampezzana, rivisitata dagli chef locali e non solo.

Anche quest’anno non mancherà StrEat Chef, combinazione dei concetti “street” e “eat”. L’appuntamento è per sabato 12 settembre, ore 17.30, presso la pasticceria Alverà (P.zza Fratelli Ghedina 14). Qui i partecipanti alla manifestazione riceveranno i braccialetti identificativi e verranno divisi in gruppi. Navette esclusive condurranno gli ospiti in un vero e proprio viaggio di sapori le cui prestigiose tappe saranno: Baita Fraina, Villa Oretta e Lago Scin, per riportarli poi alla pasticceria Alverà dove verrà servito il dessert.

Dello chef team Cortina, fanno parte Luigino Anzanello, Fabio Pompanin, Roberto Piccolin, Renzo Dal Farra (nella foto). A questi si aggiungono Luca Menardi, Luigi Dariz, Marco Pinelli, Chris Oberhammer, Carlo Festini, Graziano Prest e Nicola Bellodis.

Le navette, dei bus da 25/30 posti forniti da Cortina Express, faranno sì che tutti gli ospiti girino le tre location a rotazione, per poi farli arrivare insieme al dessert presso la pasticceria Alverà, dove ad accoglierli troveranno i maestri pasticceri Massimo Alverà e Stefano Zizzola insieme a Michel Oberhammer (La Cave), pronto a preparare il cocktail dei saluti.

Domenica, invece, si cambia stile con lo StrEat Lunch! Come da tradizione, verrà allestita in Corso Italia una grande tavolata imperiale per un pranzo esclusivo, a posti limitati. Il menù quest’anno è a tema zafferano.

L’iscrizione per entrambe le giornate è obbligatoria e avviene sul sito ufficiale dell’evento.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.