a
lunedì 01 giu 2020
HomeFiere ed eventiCibus rimandato, arrivederci a maggio 2021

Cibus rimandato, arrivederci a maggio 2021

Cibus rimandato, arrivederci a maggio 2021

Slittata inizialmente da maggio a settembre 2020, causa coronavirus, la XX edizione del Salone internazionale dell’alimentazione Cibus è stata riprogrammata.

La XX edizione del Salone Internazionale dell’Alimentazione Cibus è stata riprogrammata al prossimo anno, dal 4 al 7 maggio 2021. La decisione è stata presa da Fiere di Parma e Federalimentare, in accordo con Agenzia Ice e le aziende della filiera agroalimentare.

Si è evinto che non esistono le condizioni oggettive per poter garantire uno svolgimento del salone nel mese di settembre, mantenendo gli standard qualitativi e quantitativi di incoming, soprattutto estero, al livello delle abituali aspettative delle aziende espositrici, degli stakeholder e dei partner istituzionali.

“Non sarebbe stato possibile accettare un’edizione ridotta di Cibus proprio perché il Salone dell’Alimentazione rappresenta per la community internazionale degli operatori dell’agroalimentare l’evento di riferimento assoluto per la promozione dell’“Authentic Italian food&beverage”, dichiarano gli organizzatori.

Nell’anno in corso, a settembre, si terrà invece a Parma un forum internazionale dal titolo “Cibus Forum – Food&Beverage e Covid: dalla transizione alla trasformazione”.

Sarò operativa damartedì 12 maggio una piattaforma digitale di sourcing e business matching, chiamata “My Business Cibus”.

Leggi l’articolo: Fiere, settore a rischio, servono interventi urgenti

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.