a
sabato 06 giu 2020
HomeLe cucineC’è Gioia al Pellicano

C’è Gioia al Pellicano

C’è Gioia al Pellicano

A volte ritornano. Anche quando si parla di ristoranti. Michele Gioia (nella foto) è il nuovo chef de Il Pellicano di Porto Ercole. Un indirizzo noto a tutti i gourmet che si rispettino. Una stella Michelin e un passato che ha visto ai fornelli quell’Antonio Guida che, quando nel 2015 si è trasferito a Milano, a guidare la cucina del Seta (il ristorante del Mandarin Hotel) se ne è portata una, moltiplicata per due nel 2017.

Gioia, classe 1974 e origini beneventane, arriva al Pellicano dopo un anno trascorso a Parigi nella cucina del Tosca, il bistrot dell’hotel Splendide Royal del gruppo Roberto Naldi.

Che lo chef avesse voglia di fare ritorno in Italia s’era capito da tempo.  A novembre scorso, Giuseppe Cerasa su Repubblica.it ha scritto infatti: «Michelino però coltiva il sogno di tornare presto in Italia, possibilmente a Roma, ma anche in Toscana», ricordando proprio la collaborazione che per un certo periodo aveva visto Gioia lavorare assieme a Guida al Pellicano e soprattutto l’attività svolta sempre per il gruppo della famiglia Sciò, a La Posta Vecchia sul litorale di Palo Laziale.

L’annuncio del ritorno di Gioia, con i gradi di executive chef, è arrivato qualche mese dopo, con un tweet dell’hotel di Porto Ercole, lo scorso 19 gennaio, che rimandava a una news di GamberoRosso.

Con l’arrivo di Michele Gioia, che prende il posto di Sebastiano Lombardi, il Pellicano punta a mantenere se non addirittura ad accrescere la propria reputazione nel settore dell’alta ristorazione (magari anche a riconquistare la seconda stella). Del resto Gioia metterà sui fornelli una quantità d’esperienza notevole. Inoltre, lo chef si occuperà anche di Pelligrill, l’osteria legata all’hotel (situata tra spiaggia e albergo) che propone un’offerta più informale ma sempre di stile.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.