a
giovedì 29 ott 2020
HomeFoodAutogrill, con HmsHost punta sugli aeroporti Usa

Autogrill, con HmsHost punta sugli aeroporti Usa

Autogrill, con HmsHost punta sugli aeroporti Usa

Grazie alla controllata HmsHost, Autogrill apre nuovi food service negli aeroporti di Dallas nel Texas e Hollywood in Florida.

A gennaio 2020 HmsHost Corp – controllata di Autogrill e con un giro di affari di 2,8 miliardi di dollari e un portafoglio di 300 brand gestiti – si è aggiudicata in Texas un nuovo contratto di dieci anni del valore di 186 milioni di dollari in partnership con Java Star Inc. e F. Howell Management Services Ltd., per completare la nuova food hall all’interno dell’aeroporto internazionale Fort Worth di Dallas (DWF).

Il gruppo presente in 126 aeroporti nel mondo (147 complessivamente), è uno dei più grandi operatori al mondo nei servizi di ristorazione per i viaggiatori con 4mila punti di vendita food service dislocati in mille location. Recentemente ha concretizzato diversi nuovi accordi in Usa attraverso la quale opera in oltre 80 location di viaggio con un portafoglio brand che comprende Starbucks Coffee, Burger King, Pizza Hut e Shake Shack: da brand di lusso a quelli che privilegiano la tradizione locale e regionale.

L’azienda, nel 2018, ha registrato un giro d’affari di 4,7 miliardi di euro, il canale aeroportuale rappresenta la principale fonte di guadagno generando il 58% dei ricavi.

Al Terminal F del  Dallas Fort Worth International Airport saranno presenti diverse aree di consumo tra cui Trinity Groves, con cucina in esposizione che presenterà, a rotazione, sapori locali e un’offerta che spazia dai concept Souk Kabab House, The Hall Bar & Grill, Luck (Local Urban Craft Kitchen) e Beto & Son Real Mexican Food. Quindi Eatzi’s Market & Bakery è un concept di ispirazione europea, con prodotti gourmet esposti in un conteso che ricorda un tipico mercato italiano. Sarà presente anche Cake Bar, la cioccolata dipinta a mano di Kate Weiser Chocolates a cui si aggiunge Counter Culture Coffee, una roaster boutique dedicata alla pausa caffè.

Anche in Florida sono state annunciate nuove aperture nell’aeroporto internazionale Fort Lauderdale Hollywood. In particolare Rocco’s Taco&Tequila al Terminal 1, Concourse C., un ristorante specializzato in piatti messicani come il Molcajetes, le Enchiladas Rojas con tortillas di mais, il formaggio Chihuahua, e proposte per la colazione o dessert come i churros messicani. Quindi Flash Fire Pizza e Shake Shack al Terminal 2.

Inoltre ha realizzato dei conceptual restaurant con la collaborazione di chef stellati come ad esempio Lorena Garcia con menu a base di tapas nell’aeroporto di Miami e Atlanta, oppure Todd English negli aeroporti Jfk e Bos.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.