White Bridge Investments II acquisisce la maggioranza della Tenuta Ulisse

White Bridge Investments II, la società di private equity fondata a fine 2018 da Stefano Devescovi e Marco Pinciroli, ha acquisito dalla famiglia Ulisse la maggioranza dell’omonima tenuta, casa vinicola abruzzese.

Come riporta Bebeez, Tenuta Ulisse ha sede a Crecchio (Chieti) e si è sviluppata negli ultimi anni sotto la guida della famiglia Ulisse che reinvestirà il 30% della stessa società per guidare il progetto di consolidamento e creazione di una piattaforma multiregionale.

Con questa operazione, White Bridge intende infatti creare nei prossimi anni una piattaforma di investimento per perseguire un processo di aggregazione e consolidamento nel settore vinicolo di alta qualità in Italia.

Nell’esercizio 2019 chiuso al 31 marzo 2020 (ultimo dato disponibile) Tenuta Ulisse ha fatturato circa 1,4 milioni di euro, generando un ebitda di 600 mila euro a fronte di una liquidità netta di 400mila euro.

L’operazione è stata finanziata da Bper Banca, che ha agito tramite la propria direzione Corporate & Investment Banking anche in qualità di banca agente, e Banco BPM.

White Bridge è stata assitita da PwC (aspetti contabili e fiscali), Giovannelli e Associati (legale) ed OC&C (strategico). La famiglia Ulisse ha conferito mandato ad UBS (advisor finanziario), BonelliErede (legale) e Gianfranco Latiano (fiscale). Simmons & Simmons ha assistito le banche.

La famiglia Ulisse ha consolidato la presenza di Tenuta Ulisse sul canale horeca in Italia ed all’estero grazie a prodotti di fascia premium con packaging distintivo che esprimono al meglio l’aromaticità del frutto. Negli ultimi anni, la società è arrivata a generare circa il 60% del fatturato all’estero rinforzando la propria presenza sul mercato nazionale e diventando un player di riferimento per i vini di fascia premium.

White Bridge Investments II acquisisce la maggioranza della Tenuta Ulisse

Letizia Ceriani

Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group S.p.A.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC Publishing Group S.p.A. – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 50.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE