Sala: «Milano deve diventare capitale del food»

«Milano deve diventare la capitale del food, come lo è già della moda e del design, soprattutto dopo Expo 2015». Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala (nella foto), al convegno sul progetto Openagri, promosso dal Comune e dedicato allo sviluppo di startup agroalimentari e all’innovazione nell’ambito dell’agricoltura periurbana.

Il progetto Openagri, di durata triennale, è stato finanziato con 6,2 milioni di euro dalla Commissione europea e prevede, come primo intervento, la ristrutturazione della Cascina Nosedo di Milano che diventerà un polo agricolo d’eccellenza, ospitando startup del comparto agrofood e attività di inclusione sociale per la riqualificazione della periferia.

Le startup che parteciperanno al progetto sono state individuate dal Comune nell’ambito di «Alimenta2Talent», il programma di accelerazione tecnologica, ideato per le startup nel settore agroalimentare all’interno dell’Incubatore Alimenta nel Parco Tecnologico di Lodi Science Park, dove gli aspiranti imprenditori potranno acquisire le competenze tecnologiche e manageriali utili per trasformare il proprio progetto in una realtà di successo.

A Milano «dal 4 all’11 maggio si terrà anche la prima settimana di iniziative dedicate al food, la Milano Food City», ha annunciato l’assessore al Lavoro e Attività produttive Cristina Tajani.

In concomitanza con l’evento, dall’8 all’11 maggio a Milano si svolgerà la terza edizione di Seeds & Chips, il summit sull’innovazione tecnologica in ambito food. «Con Expo 2015 l’Italia e Milano sono state al centro del mondo del cibo. Il dopo-Expo rappresenta un’opportunità enorme per la città e per il nostro Paese che conta oltre 2,2 milioni di imprese nel settore», commenta Marco Gualtieri, ideatore di Seeds & Chips. «Milano, con le sue eccellenze nel campo della tecnologia e dell’innovazione, può diventare davvero una capitale mondiale del food, come ha dichiarato il sindaco Beppe Sala. Tra l’altro, le città saranno protagoniste nel prossimo futuro delle tendenze più innovative legate al cibo, e Milano può fare da apripista diventando un vero modello di food innovation a livello globale».

Sala: «Milano deve diventare capitale del food»

Leave a Reply

Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group S.p.A.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC Publishing Group S.p.A. – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 50.000,00 i.v.

Copyright 2023 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE