Poke House insieme ad Aryel investe nella realtà aumentata

Poke House, in occasione dell’inaugurazione del nuovo flagship store di Bucharest in Romania, ha scelto la start up Aryel per sviluppare un’esperienza di gamification online con l’obiettivo di portare gli utenti nello store fisico.

«Le esigenze di Poke House erano molteplici – commenta Fabio Invernici, head of digital marketing di Poke House – anzitutto, far conoscere un prodotto considerato come nuovo in un mercato che in cui le Poke sono ancora un trend emergente, in secondo luogo, presentare e far conoscere il Brand e poterlo associare immediatamente ad una brand experience di livello premium sia online che offline, offrendo un prodotto qualitativamente alto. È questo che ci ha spinti a pensare in grande e, grazie ad una campagna in top view su TikTok, abbiamo puntato sulla gamification: la strada migliore per concentrare in pochi secondi tutti i nostri asset e obiettivi».

L’esperienza di gamification è arricchita da contenuti e animazioni 3D per migliorare il coinvolgimento e l’interattività. Il quiz in realtà aumentata consiste in 4 domande sul mondo del poke; l’utente inclina la testa a destra o a sinistra per far apparire sullo schermo del contenuto 3D animato che si compone man mano che si procede con l’esperienza. Al termine del quiz l’utente scarica direttamente su smartphone un badge dedicato che permette di riscattare una promozione nel nuovo flagship store di Poke House. 

«Il punto di forza del quiz, condiviso sui social media del brand – spiega Davide Bettinelli, project & partnership manager in Aryel – è coinvolgere l’utente grazie all’approccio multi scene, che facilita la reiterazione dell’esperienza, stimolando a tornare più volte e scoprire così tutte le combinazioni possibili».

Ad oggi, oltre alla raccolta di nuovi lead nel mercato di riferimento, la campagna su TikTok ha raccolto più di 204mila interazioni in un giorno.

Poke House insieme ad Aryel investe nella realtà aumentata

Letizia Ceriani

Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE