Il mondo del fuoco di Errico Recanati

di letizia ceriani

Lo chef Errico Recanati è cresciuto «sulle spalle dei giganti», nello specifico, quelle della nonna Andreina che 65 anni fa, aprì il suo ristorante di carne alla brace a Loreto, nelle Marche. La cucina come esplorazione continua, il sapere del fumo viene arricchito da nuove tecniche.

Da 25 anni, l’impresa è nelle mani di Errico – classe 1973 – che si è formato, oltre che tra le mura di casa, presso l’Etoile Academy, in provincia di Viterbo; ha poi svolto stage da Gianfranco Vissani, al Joia di Pietro Leeman e al Talvo di Dalsass, per poi tornare a Loreto, alle origini.

Tutta la sua formazione ha avuto un unico scopo: immagazzinare tecniche e conoscenze per entrare da protagonista nella tradizione di famiglia, rimanendo fedele alla brace.

La cucina «neo-rurale» dell’Andreina, così definita dallo chef Recanati, ha infatti come fulcro vivo l’utilizzo della brace e del carbone per la cottura di tutti gli elementi. Si fa principalmente carne e verdura, ma gli abbinamenti pensati dallo chef si fanno sempre più unici, ossimorici e affumicati. Salse di frutta, animali in più consistenze, ortaggi abbrustoliti e ridotti in chips. Insomma: gusti grezzi, materia prima territoriale e piatti in chiave contemporanea. Il passato che riecheggia nel presente, guardando al domani.

Tutto ciò non sarebbe possibile, senza una visione, un approccio innovativo all’ambiente in cui Andreina sorge. I piatti del ristorante- che si è guadagnato una stella Michelin nel 2013 – parlano di sostenibilità senza però menzionarla. Della lepre, non una coscia, ma tutte le parti. Come diceva la sua – e anche la nostra – nonna, «non si butta via niente».

A giugno il ristorante ha ri-aperto dopo un periodo di chiusura in cui il team ha lavorato a un restyling massivo di tutti gli spazi, dalla cucina, al pass, alla cantina. Il legno come fil rouge, dal fuoco al piatto pronto: ci si accende il fuoco e ci si fa riposare i piatti per mantenere calore e sapori.

L’obiettivo per i prossimi anni? Rendere «casa Andreina» un’esperienza totale, dal buongiorno al calar del sole.

Scarica la tua copia di Mag e leggi l’articolo completo.

Il mondo del fuoco di Errico Recanati

Letizia Ceriani

Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group S.p.A.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC Publishing Group S.p.A. – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 50.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE