Home News Branca International investe nel bere sostenibile con Selvatiq

Branca International investe nel bere sostenibile con Selvatiq

Il gruppo – che si è sviluppato nel tempo secondo il motto «Novare Serbando» – annuncia l’operazione nel mondo dei drink selvatici Wild Nomadic Spirits.

Branca International, con 12 brand principali e oltre 54mila tonnellate di prodotto imbottigliato e distribuito in 160 Paesi del mondo, si unisce al progetto Selvatiq. Il gruppo investe nella società che, attraverso il foraging conservativo, produce e commercializza bevande alcoliche e non, come le sode.

Il Gruppo Branca ha sposato il progetto “Wild Nomadic Spirits”, avviato nel 2019 da Valeria Margherita Mosca e Charles Lanthier. Ha messo a disposizione di Selvatiq risorse e una vasta conoscenza del mercato degli spirits.

Siamo soddisfatti del progetto di Selvatiq, e questa decisione è un’ulteriore conferma di quanto la sostenibilità e la natura siano parte dell’identità del gruppo […]. Questa partnership riflette la nostra filosofia di voler preservare i territori, ma anche di voler rispondere alla crescente attenzione dei consumatori alla salute e al benessere”, spiega Niccolò Branca (nella foto), presidente e amministratore delegato della holding a totale capitale italiano che fa capo alla famiglia Branca.

Infatti, la salvaguardia dell’ambiente e la sostenibilità nell’uso delle risorse naturali sono, dal 1845, obiettivi prioritari per il gruppo. Il progetto di Selvatiq, che tutela la biodiversità, punta sulla sostenibilità alimentare e sociale e favorisce lo sviluppo economico locale.

Questo investimento rientra nel più ampio progetto di Branca International di rispondere a standard qualitativi sempre più elevati e offrire ai consumatori prodotti di eccellenza, seguendo con cura l’intero processo produttivo e diffondendo una cultura del bere consapevole e di qualità.

Branca International investe nel bere sostenibile con Selvatiq
Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE