Bayer-Monsanto, trattativa aperta per le nozze del secolo

Trattativa aperta fra Bayer, leader mondiale del chimico farmaceutico, e la multinazionale delle sementi e dei pesticidi Monsanto. Le due aziende trattano la creazione di un colosso che, secondo il Sole24Ore, vale circa 67 miliardi di dollari di fatturato. Ancora nessun accordo, ma il mercato ha bocciato la possibile fusione, con il titolo del gruppo tedesco che è crollato sulle piazze finanziarie (-6,55% a Francoforte).

Il mercato teme che l’acquisizione sia troppo onerosa per Bayer (intorno ai 42 miliardi di dollari) e sposterebbe il focus dell’azienda sul settore agricolo, con conseguenze che gli analisti stanno ancora valutando. L’attenzione è ora sulle prossime mosse di Basf, l’altro colosso tedesco che potrebbe rilanciare.

L’americana Monsanto, produttrice del criticato erbicida glifosato, potrebbe quindi essere assorbita da Bayer, un’operazione che creerebbe il maggior produttore di sementi al mondo e prodotti chimici per l’industria agricola (antibiotici, semi di culture geneticamente modificati e pesticidi).

Bayer ha una capitalizzazione di 90 miliardi di euro mentre Monsanto 42 miliardi di dollari. Bayer ha anche un debito di 17,45 miliardi di euro alla fine del 2015, il doppio rispetto ai 7,01 miliardi di euro del 2011.

Le trattative arrivano dopo la maxi fusione fra Dow Chemical e DuPont da 130 miliardi di dollari. E a quasi un anno di distanza dal tentativo di Monsanto di acquistare Syngenta. Un tentativo fallito con la società svizzera che ha respinto l’avance di 46 miliardi di dollari non ritenendola adeguata. Syngenta ha preferito convolare a nozze con la cinese ChemChina, sollevando dubbi fra le autorità Usa, scettiche sull’intesa e sul suo impatto sulla sicurezza alimentare e su come Pechino approva gli ogm americani.

Bayer-Monsanto, trattativa aperta per le nozze del secolo

Leave a Reply

Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE