Babaco Market chiude un round di 6,3 milioni guidato da United Ventures

Babaco Market, il servizio di e-grocery 100% made in Italy che combatte lo spreco alimentare che si origina dal campo alla tavola – ha chiuso un nuovo round di finanziamento di serie A da 6,3 milioni di euro.

Il round è stato capitanato dal lead investor United Ventures, fondo di investimento di venture capital in ambito tecnologico, con la partecipazione del founder di FaceIt Niccolò Maisto e dei soci esistenti CDP Venture Capital SGR per il tramite del Fondo Acceleratori, Seven Investments, Feel Venture, Doorway, Startupbootcamp Foodtech, Boost Heroes, Plug and Play, NextUp e LVenture Group.

Il round di finanziamento, che va ad aggiungersi ai precedenti portando la raccolta totale a 8.1 milioni di euro, si chiude in un momento in cui Babaco Market continua a crescere con un ulteriore allargamento delle zone attive in Italia che oggi comprendono le 4 regioni Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e Piemonte, con circa 500 comuni serviti, e con la previsione di un ulteriore rafforzamento del team in vista dell’internazionalizzazione del servizio.

In linea con la propria mission di sostegno concreto e attivo alla filiera agroalimentare, Babaco Market collabora con oltre 100 produttori sparsi lungo tutto il territorio nazionale. L’azienda si impegna a recuperare prodotti con imperfezioni estetiche e sovrapproduzioni che faticano a trovare sbocco commerciale attraverso i canali distributivi tradizionali.

Babaco Market nasce a maggio 2020 proprio per rispondere a due esigenze dei consumatori che hanno subito una forte accelerazione a causa dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19: la crescita dei servizi di spesa online e l’aumentata consapevolezza dell’importanza di un consumo più sostenibile. Oltre a voler offrire un servizio di qualità adeguato alle nuove richieste del mercato, l’azienda si inserisce in maniera virtuosa nella filiera distributiva alimentare, con l’obiettivo di contrastare in maniera attiva lo spreco alimentare e attivare un servizio e-grocery sempre più sostenibile.

Una mission ambiziosa che ha portato al conseguimento di traguardi importanti in questi primi due anni di attività: dopo aver chiuso il 2021 con oltre 35mila box consegnate e circa 800mila euro di fatturato, Babaco Market ha registrato nel 2022 una crescita importante con più del raddoppio degli ordini e del fatturato, contribuendo a salvare dalla nascita ad oggi oltre 700 tonnellate di cibo.

Stefano Molino, senior partner del Fondo Acceleratori di CDP Venture Capital, ha dichiarato: «Siamo molto contenti di continuare a supportare la crescita di Babaco, dopo aver investito nella fase seed abbiamo partecipato a questo importante round di Series A. Babaco intercetta delle esigenze fondamentali nel mercato coniugando un servizio efficace e conveniente con una forte attenzione ai temi della sostenibilità ambientale che sarà sempre più determinante negli anni a venire Il round permetterà alla società di consolidare la crescita sul mercato italiano e porre le basi dell’espansione internazionale».

«Non potremmo essere più entusiasti di dare il benvenuto a United Ventures nella nostra famiglia di investitori. United Ventures è un forte sostenitore di Babaco Market e conosce in modo approfondito la tecnologia di consumo – commenta Francesco Giberti, ceo e founder di Babaco Market – Babaco Market continuerà ad investire nella crescita del proprio team con il duplice obiettivo di rafforzare la lotta allo spreco alimentare e costruire una filiera e-commerce sostenibile, supportando il comparto agricolo italiano con la valorizzazione di piccole produzioni non considerate dai canali di distribuzione mainstream. Attualmente i prodotti che vengono destinati alle box arrivano da tutto il Paese, contribuendo a far conoscere eccellenze locali provenienti da tutte le aree geografiche d’Italia. Questo nuovo round di finanziamento ci permette di pensare ancora più in grande, guardando con fiducia ad una prossima internazionalizzazione del servizio».

Nella foto, da sinistra: Francesco Giberti (ceo e founder) e Luca Masseretti (cfo e founder) di Babaco Market.

Babaco Market chiude un round di 6,3 milioni guidato da United Ventures

Letizia Ceriani

Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group S.p.A.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC Publishing Group S.p.A. – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 50.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE