Vino.com si beve il 100% della startup Vino.it

Continua il rafforzamento del brand con l’acquisizione del competitor Vino.it.

L’enoteca online italiana, dopo aver cambiato il nome da VINO75.com in un più universale Vino.com, punta su awareness e internazionalizzazione.

Il progetto la vede operare direttamente dal 2020 in Belgio, Germania e Olanda e, presto, raggiungerà altri mercati europei estremamente rilevanti per le etichette italiane e straniere. Oltre ovviamente alla Cina che la vede presente dal 2017, attraverso Tmall Choice e Tmall Global di Alibaba.

L’acquisizione del competitor Vino.it è un’ulteriore tappa nel progetto di espansione.

Lo scorso anno la piattaforma ha registrato una forte crescita nel fatturato, salito a 30 milioni di euro, dai 9,5 milioni messi a segno nel 2019.

Un progresso che si rispecchia anche nel numero di bottiglie consegnate in Italia, Europa e Cina, arrivate a quota 3 milioni.

Con “Al fianco delle cantine” i progetti 2021 di Vino.com mirano al rafforzamento e all’estensione delle partnership con i produttori di vino. L’obiettivo è aiutarli a far conoscere le loro eccellenze all’estero. Il servizio è destinato ad ampliare il catalogo di oltre 4mila etichette di più di mille cantine.

“L’acquisizione di Vino.it è un altro tassello della nostra espansione internazionale; è essenziale allo sviluppo del progetto della piattaforma per presidiare i mercati digitali, il cui obiettivo è rappresentare nel mondo le eccellenze Italiane e internazionali partendo dal cuore della migliore produzione vitivinicola nostrana”, sottolinea Andrea Nardi Dei, co-fondatore e ceo di Vino.com. “La piattaforma, l’offerta e i servizi di Vino.com sono in continua evoluzione […]”.

Presente anche una sezione Fine wines: una selezione di bottiglie rare e pregiate, che fanno parte della storia dell’enologia. Si tratta di una offerta introdotta negli ultimi mesi che ha per protagonisti pezzi da collezione dedicati agli appassionati di vino.

Vino.com si beve il 100% della startup Vino.it
Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE