a
martedì 20 ott 2020
HomeGli strumenti del ciboValrhona apre “V-Lab Milano” per la formazione professionale

Valrhona apre “V-Lab Milano” per la formazione professionale

Valrhona apre “V-Lab Milano” per la formazione professionale

La maison del cioccolato prende casa nel capoluogo lombardo. La sede è destinata a workshop, corsi e piccole demo dedicati al mondo del cioccolato e dei prodotti del brand Valrhona Selection.

Si riparte dalla formazione. Il mese di settembre vede una grande novità in casa Valrhona: l’apertura del V-Lab Milano. Ospitato nel grattacielo WJC – World Join Center, lo spazio è stato concepito per ospitare corsi, piccole demo e workshop nel settore della pasticceria.

Il nuovo hub è stato progettato e realizzato per essere altamente flessibile dovendo ospitare incontri di diversa natura. Per i corsi pratici e le demo operative il set up prevede quattro banchi di lavoro, in grado di far lavorare fino a dieci corsisti contemporaneamente, mentre per i workshop viene allestito con sedute per circa venti persone.

La volontà è quella di utilizzare il V-Lab Milano anche per presentare i prodotti dei diversi brand che fanno parte di Valrhona Selection.

“L’apertura del V-Lab Milano è un’ulteriore conferma dell’attenzione che Valrhona pone nella formazione. Dopo L’Ecole Valrhona di Tain Tain-l’Hermitage e i centri di Parigi-Versailles, New York e Tokyo anche in Italia, a Milano prende vita un ambizioso progetto dedicato alla formazione”, dichiara Igor Maiellano (nella foto), business unit manager.

“Si parte con un laboratorio ma il sogno è farla diventare un’école. Nel V-Lab Milano – avvalendoci dei maestri del circuito dell’Ecole e di pasticceri italiani – verranno organizzati corsi professionali mirati a fornire a tutti quella formazione in grado di valorizzare i talenti affermati e non del settore della pasticceria tradizionale, della cioccolateria e della gelateria. Sono fermamente convinto che la valorizzazione del talento deve assolutamente passare attraverso noi che abbiamo fatto della formazione un credo che è riconosciuto da tutti e sul quale abbiamo sempre creduto tutti”.

Coordinatore dell’attività di formazione del V-Lab Milano è Franco Ascari – già chef dell’Ecole Valrhona di Tain-l’Hermitage per l’Italia – e personaggio noto tra i pasticceri e cioccolatieri italiani. I corsi dedicati alla formazione e le demo saranno tenuti da Franco Ascari e da altri formatori esperti. I workshop saranno invece organizzati in occasioni specifiche come il lancio di nuovi prodotti o campagne dedicate al Natale o alla Pasqua.

 

Il calendario corsi del V-Lab Milano (II semestre 2020) include:

Crostate e torte da credenza”, 21-23 settembre (3 giorni) – chef pâtissier Franco Ascari

“La pralineria”, 5-7 ottobre (3 giorni) – chef pâtissier Fabrizio Fiorani

“Cioccolato e spezie”, 16-17 novembre (2 giorni) – chef pâtissier Gian Luca Fiorino

Prezzi: 850 euro (corso 3 giorni); 650 euro (corso 2 giorni)

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.