Regione Puglia: il Tar sospende l’ordinanza sulla plastica

In Puglia soni stati considerati illegittimi i divieti sui prodotti “monouso” in plastica e in particolare su bottiglie in pet e bicchieri, che la direttiva Ue non abolisce


Il Tar accoglie il ricorso cautelare contro la Regione Puglia, che ha adottato l’ordinanza senza plastica (plastic free)e sospende con effetto immediato il divieto d’impiego di contenitori per alimenti, tra cui le bottiglie in pet, bicchieri e altri articoli in plastica monouso.

Il ricorso, promosso dalle associazioni dei produttori di acque minerali e di sorgente (Mineracqua), dei produttori di bevande analcoliche (Assobibe), dei distributori specializzati nella distribuzione food&beverage nel canale horeca (Italgrob) e della distribuzione automatica (Confida) è stato motivato dal limite di competenza legislativa sull’implementazione della nuova direttiva Ue sulle plastiche monouso, dai riflessi sulla concorrenza e restrizioni al mercato. Temi spettanti allo Stato e non agli Enti Locali.

Le associazioni ricorrenti accolgono con favore questo provvedimento plastic free.

“Le imprese – spiegano le associazioni – sono sempre più sostenibili e investono nell’economia circolare, in particolare su plastiche riciclabili al 100% che andrebbero incentivate e valorizzate, non demonizzate e bandite a causa dell’inciviltà di chi le disperde nell’ambiente. Riteniamo sia fondamentale sensibilizzare gli esercenti e i consumatori per aumentare la raccolta e la gestione differenziata dei rifiuti”.

Le associazioni coinvolte non escludono inoltre di avviare analoghi ricorsi nei confronti delle amministrazioni che hanno adottato provvedimenti “plastic free” che nei contenuti contrastano con la direttiva europea sul monouso in plastica.

 

 

Regione Puglia: il Tar sospende l’ordinanza sulla plastica

Leave a Reply

Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE