a
mercoledì 21 ago 2019
HomeDistribuzionePenny Market investe 70 milioni sul mercato italiano

Penny Market investe 70 milioni sul mercato italiano

Penny Market investe 70 milioni sul mercato italiano

Alla guida c’è il ceo Nicola Pierdomenico, primo Italiano al vertice nei 25 anni di Penny Market Italia. L’azienda ha già cominciato la sua crescita e il suo consolidamento in termini di business, valori, qualità e relazioni, mentre continuano le attività di modernizzazione dei negozi e le trattative di espansione tramite  acquisizioni a livello regionale.

Sono settanta i milioni allocati per investimenti trasversali nel 2019 e 17 le nuove aperture di punti vendita previste dalla catena di supermercati Penny Market Italia. Questi, i sintesi, sono i numeri che testimoniano la volontà,  rappresentante nel nostro paese del gruppo tedesco Rewe, di crescere e puntare sul mercato italiano.

Si tratta di un piano di crescita condiviso che arriva fino al 2021. Penny Market, a livello di gruppo internazionale, ha fissato e riconosciuto tra i propri principali obbiettivi l’importanza di essere “vicino” al territorio in termini di “qualità” e “sostenibilità”.

Valorizzare i piccoli produttori locali e i prodotti a km zero, per portare sulla tavola degli italiani le eccellenze dei prodotti locali significa per Penny Market creare occupazione sul territorio.

 

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.