a
venerdì 05 mar 2021
HomeLe professioni del ciboKellogg, Miranda Prins nominata vice president per l’Europa continentale

Kellogg, Miranda Prins nominata vice president per l’Europa continentale

Kellogg, Miranda Prins nominata vice president per l’Europa continentale

Miranda Prins raccoglie il testimone di Javier Letamendia, che lascerà il gruppo. Nel 2019 Kellogg aveva annunciato il proprio impegno a raggiungere la parità di genere al 50:50 entro il 2025 per i livelli di manager e senior manager.

Kellogg, azienda specializzata nella produzione di cereali, nomina Miranda Prins (nella foto) vice president per l’Europa continentale. L’assegnazione del nuovo ruolo è un segnale dell’impegno costante dell’azienda a raggiungere la parità di genere. La VP sarà responsabile della crescita di Kellogg in: Italia, Francia, Belgio, Paesi Bassi, Spagna, Portogallo, Germania, Svizzera e Austria.

Prins avrà il compito di guidare il team Kellogg in Europa continentale, con un focus sulla crescita di cereali, snack salutari e snack salati nei singoli mercati. Allo stesso tempo, lavorerà anche per sviluppare la strategia di wellbeing dell’azienda in Europa. La manager riporterà direttamente a David Lawlor, President di Kellogg Europe.

Miranda Prins è entrata a far parte di Kellogg Belgio nel 2008 come team sales, brand management e sales development. Nel 2014, è stata promossa marketing director di Francia e Benelux, dove ha guidato l’integrazione dei tre Paesi. Qui, inoltre, ha messo a segno una crescita significativa dei marchi Extra e Tresor.

Nel 2016, ha assunto il ruolo di direttore marketing di Pringles e dal 2019 di vice president Pringles Europa, portando il brand a crescere a doppia cifra. Prima di entrare in Kellogg, Prins ha lavorato in Reckitt Benckiser Belgio.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.