a
venerdì 24 set 2021
HomeDistribuzioneGdo, concordato preventivo per GAM – Gruppo Alimentare Meridionale

Gdo, concordato preventivo per GAM – Gruppo Alimentare Meridionale

Gdo, concordato preventivo per GAM – Gruppo Alimentare Meridionale

GAM – Gruppo Alimentare Meridionale, società operante da oltre 30 anni nel settore della grande distribuzione organizzata, tramite una catena di esercizi commerciali contraddistinti dal marchio “Despar” e presenti in Basilicata, Calabria e Campania, ha presentato un concordato preventivo “misto”.

Gravata da un’esposizione debitoria complessiva pari a circa 110 milioni di euro, GAM ha avviato un piano volto alla ristrutturazione del suo indebitamento e al soddisfacimento dei crediti principalmente grazie all’intervento, quale assuntore del ramo d’azienda relativo alla grande distribuzione organizzata, di Maiora, che già conduceva in affitto tale ramo, nonché grazie ai flussi generati dalla gestione diretta, in continuità aziendale, di un punto vendita e dalla gestione degli asset immobiliari e delle partecipazioni detenute dalla società proponente e dalla garanzia offerta dai soci della stessa, che si sono impegnati a far fronte al residuo onere concordatario, per circa 6,2 milioni di euro.

La proposta concordataria formulata da GAM, approvata con il consenso di oltre il 78% dei creditori aventi diritto al voto, prevede: (i) il pagamento integrale delle obbligazioni prededucibili alle relative scadenze; (ii) il pagamento integrale dei creditori ipotecari entro un anno dall’omologazione; (iii) il pagamento integrale dei creditori privilegiati entro un anno dall’omologazione, ai sensi dell’art. 186-bis l.fall.; e (iv) il pagamento nella misura del 20% dei creditori chirografari, ivi inclusi i degradati.
Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.