Gdo: Esselunga la più efficiente, balzo dei discount

Esselunga è l’impresa italiana della grande distribuzione più efficiente, con un fatturato nel 2015 di 7,2 miliardi di euro, in crescita del 4,7% rispetto all’anno precedente, contro la media di +1,9% del settore. Il dato emerge da una ricerca di Mediobanca R&S sugli otto tra i maggiori gruppi italiani della Gdo.

Nel periodo 2011-2015, la società che ora fa capo alla famiglia Caprotti, dopo la scomparsa del patron Bernardo, ha accumulato utili per 1,13 miliardi di euro, seguita da Eurospin (635 milioni) e Lidl Italia (206 milioni). Le Coop hanno registrato utili per 109 milioni, dovuti più alla gestione finanziaria che a quella industriale.

Guardando ai dati su redditività ed efficienza, Esselunga è al primo posto per quanto riguarda le vendite per metro quadrato: quasi 16mila euro nel 2015, contro una media italiana di poco meno di 7.200 euro mq. Sul fronte della redditività, Esselunga è battuta solo dai discount: redditività industriale 16% e redditività netta 15,9%, mentre Lidl Italia registra rispettivamente 23,7% e 27,2% ed Eurospin 20,6% e 21%. Carrefour e Auchan hanno questi dati in negativo nel 2015 e le Coop si fermano rispettivamente al 2,6% e al 2,5%.

Lidl Italia (+43%) ed Eurospin Italia (+42,9%) guidano la volata dei fatturati distaccando Esselunga (+11,6%) e Iper-Unes (+7%). Le Coop rimangono stabili (+0,1%), perde terreno Gruppo Pam (-4,9%).

Esselunga ha un maggior costo del lavoro (12,3% dei ricavi), rispetto alle due catene di discount: Eurospin (5,8%) e Lidl Italia (9,6%). Il costo del lavoro medio per dipendente in Esselunga è di 40mila euro, contro i 37mila di Eurospin e i 32mila di Lidl Italia. A questo va aggiunto che Esselunga ha quasi 22mila dipendenti (dato del 2015, +11,4% dal 2011), contro i 7mila di Eurospin (+46,2% dal 2011) e i 10mila di Lidl Italia (+23,4% dal 2011).

Gdo: Esselunga la più efficiente, balzo dei discount

Leave a Reply

Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group S.p.A.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC Publishing Group S.p.A. – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 50.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE