a
mercoledì 29 gen 2020
HomeGli strumenti del ciboDigital vending, il caffè si paga con lo smartphone

Digital vending, il caffè si paga con lo smartphone

Digital vending, il caffè si paga con lo smartphone

Serim insieme a Nestlé e Satispay lancia la prima digital vending machine completamente cashless al Passante di Porta Venezia a Milano.

La pausa caffè non si paga più con monete e contante. Nescafé – che si propone nel segmento premium della distribuzione automatica con il lancio del prodotto in grani –  e Serim, hanno presentato il progetto digital vending a Milano. L’obiettivo è offrire soluzioni di ultima generazione a tutti i consumatori sempre di fretta e più digital, che potrebbero non avere monete o che non dispongono della valuta del paese in cui si trovano.

L’iniziativa, in collaborazione con Satispay, inizia dai distributori automatici ai binari 1 e 2 del Passante Ferroviario di Porta Venezia.

Pendolari, studenti, lavoratori e turisti potranno usufruire di un servizio 24 ore su 24, garantito da sistemi di pagamento rapidi e universali.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.