a
venerdì 07 ago 2020
HomeLe professioni del ciboConsorzio Salame Felino, Umberto Boschi presidente

Consorzio Salame Felino, Umberto Boschi presidente

Consorzio Salame Felino, Umberto Boschi presidente

Alcune delle linee programmatiche delineate dal neo presidente Umberto Boschi sono: focus sempre maggiore sulla qualità; un’efficace attività di comunicazione e promozione in Italia; una strategia espansiva all’estero; il contrasto all’italian sounding.

Il cda del Consorzio di Tutela del Salame Felino Igp ha eletto come presidente Umberto Boschi (nella foto), che subentra a Carletto Ferrari. Ad affiancarlo, nel ruolo di vice presidente, sarà Fabrizio Aschieri.

Con un’esperienza pluridecennale nel settore della salumeria e un focus sulle eccellenze del territorio parmense, Umberto Boschi è presidente e ceo della Cav. Umberto Boschi, l’azienda di famiglia fondata nel 1922 dal nonno Umberto.

“Il faro dell’azione del Consorzio deve essere la qualità, a cominciare dalla selezione delle materie prime – queste le prime parole di Umberto Boschi -. La congiuntura è complessa, a causa del forte rincaro della carne suina che si è registrato negli ultimi mesi: la strada da percorrere rimane quella dell’eccellenza, che il mercato è disposto a premiare, in termini di prezzo. Per quanto riguarda la promozione, con focus sull’Italia, il Consorzio vuole essere sempre più dinamico: dobbiamo essere bravi a comunicare i tratti distintivi del prodotto, a cominciare dalla semplicità della ricetta del Salame Felino Igp”.

Per quanto riguarda i mercati esteri, il Consorzio adotterà una strategia espansiva e incrementerà la quota export, che attualmente incide per il 20% circa del fatturato del comparto.

“Un traguardo, questo, che non può essere scisso dal potenziamento dei controlli e dalla lotta alla contraffazione”, conclude il neo eletto.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.