a
sabato 18 gen 2020
HomeBeverageLa giapponese Asahi compra cinque marchi di birra dell’Est Europa

La giapponese Asahi compra cinque marchi di birra dell’Est Europa

La giapponese Asahi compra cinque marchi di birra dell’Est Europa

Il colosso giapponese della birra Asahi ha annunciato l’acquisto di cinque marchi di birra dell’Est Europa di proprietà di Ab Inbev per 7,3 miliardi di euro. L’operazione segue le recenti acquisizioni per 2,55 miliardi dell’italiana Peroni e dell’olandese Grolsh, che erano di proprietà di SabMiller.

Ab InBev, per ottenere il via libera delle autorità Antitrust all’acquisto di SabMiller (un affare da 100 miliardi di dollari), ha quindi deciso di cedere ad Asahi alcuni marchi tra cui la ceca Pilsner Urquell e l’ungherese Dreier.

L’azienda giapponese continua così a investire in Europa, dove i suoi nuovi mercati di riferimento sono Repubblica Ceca, Polonia, Ungheria, Slovacchia e Romania.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.