BF-basic-newsletter

Newsletter 58 del 13/02/2018

Cracco in Galleria sarà il simbolo di Milano città del food


di nicola di molfetta


Habemus data. Il 21 febbraio apre Cracco in Galleria. Il progetto di alta gastronomia firmato da chef Carlo Cracco, tra i nomi più noti dell’alta cucina nazionale, si prepara a diventare il simbolo di questa rinascita gourmet della città di Milano.

Questa iniziativa imprenditoriale, infatti, va oltre la semplice aggiunta di un indirizzo di punta nei carnet degli appassionati di alta cucina di tutto il mondo.

Essa riassume in maniera iconica l’importanza che il food business ha raggiunto per la capitale morale del Paese e si ripromette di raccontare la strategicità del fare sistema all’interno della filiera del cibo. Un settore in crescita. E che dal prossimo 21 febbraio, avrà in Milano la sua capitale indiscussa. E un hub che dovrà funzionare da propulsore per tutte le energie positive che il comparto riesce a esprimere in Italia.


@n_dimolfetta

Le professioni del cibo

Fico Eataly world a un passo dal primo milione di visitatori

A fine gennaio quasi 750.000 persone hanno visitato il Parco che racconta il cibo dal campo alla forchetta, generando un giro d’affari di circa 13 milioni di euro



Le cucine

Cracco debutta in Galleria il 21 febbraio

Tutto pronto per l'apertura più attesa dell'anno. Il ristorante di Carlo Cracco (nella foto) in Galleria Vittorio Emanuele a Milano apre i battenti il prossimo 21 febbraio. Si tratta di un giorno strategico. In coincidenza con l'avvio della Milano Fa...

Petriola nuovo responsabile marketing & strategie commerciali di Hds

Ismea, la Toscana del vino vale un miliardo

Capatti alla presidenza della fondazione Gualtiero Marchesi

Ecco il progetto della nuova Roncadin

Clicca qui per annullare la sottoscrizione dalla nostra newsletter
LC srl - Via Morimondo 26 - 20143 Milano – Tel. 02 84243870 - C.F./P.IVA 07619210961 REA 1971432
Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.